• 17
    Nov
  • 2017

La vendemmia 2017: Marco Felluga & Russiz Superiore

  • Data
  • 17/11/2017
  • Categoria
  • News


La vendemmia 2017 ci ha dimostrato ancora una volta che il Collio è un territorio particolarmente vocato alla viticoltura. Dopo un germogliamento anticipato ed una gelata di fine aprile che ha soltanto marginalmente toccato la denominazione nei vigneti in fondovalle ed un clima primaverile ed estivo regolare, è partita il 22 agosto la raccolta delle uve, rigorosamente a mano. In anticipo di qualche giorno rispetto al tradizionale inizio.
C’è stata come sempre una scrupolosa analisi degustativa delle uve che ci ha fatto incominciare la vendemmia con il Collio Sauvignon 2017 Russiz Superiore. Via via, durante la raccolta di tutte le uve a bacca bianca, effettuata con un clima ideale, ci siamo resi conto dell’ottima qualità, dal Pinot Grigio al Pinot Bianco, dallo Chardonnay alla Ribolla Gialla.
La vendemmia è proseguita a fine settembre con le varietà rosse, in particolare con il nostro Collio Merlot, ed ha coinciso con un normale abbassamento delle temperature ed il verificarsi delle prime piovosità autunnali. In questo caso, le nostre capacità di gestione del vigneto e la tempestività delle operazioni delle nostre squadre di vendemmia si è dimostrata decisiva e fondamentale nel garantirci un’ottima qualità.
A ottobre inoltrato abbiamo portato in cantina le uve surmature e in parte appassite di Verduzzo, Moscato Rosa e Picolit, che andrà a comporre l’Horus Russiz Superiore.
Anche quest’anno l’esperienza della gestione dei vigneti di Marco Felluga e Russiz Superiore e la sensibilità interpretativa dell’andamento climatico, unite all’eccezionale vocazione del territorio del Collio hanno conferito alle produzioni un alto grado d’eccellenza, tale da mantenerle ancora una volta riconosciute e riconoscibili.


The harvest 2017 has demonstrated once again that Collio is a territory particularly ideal for the viticulture. After an early budding and a frost at the end of April that has only minory affected the valley floor vineyards of our Appelation, followed by a regular Spring and Summer weather we have started the harvest on the 22nd of August, rigorously by hand. A few days in advance comparing with the traditional start date.  
As always, there has been a meticulous tasting analyze of the grapes that brought us to kick off the harvest with the Collio Sauvignon 2017 Russiz Superiore. Gradually, during the harvest of all white grapes, held with ideal climatic conditions, we realized the great quality of all the grapes, from the Pinot Grigio to the Pinot Bianco, from the Chardonnay to the Ribolla Gialla…
The harvest went on at the end of September with the red grapes, specially our Collio Merlot, and coincided with the normal drop of the temperature and the first Autumn rains. In this case, our capacities of vineyard management and the operational promptness of our harvest teams demonstrated to be determining and essential to guarantee us an excellent quality.
In October we brought to the cellar the late harvest grapes, some of them raisined grapes, like Verduzzo, Moscato Rosa and also Picolit, which shall become our Horus Russiz Superiore.
Also this year, Marco Felluga and Russiz Superiore’s experience in managing the vineyard and the high perception to interpret the climatic pace, together with the Collio’s  extraordinary territory, lent our productions a high level of excellence, enabling our products once again to become recognized and recognizable.


Condividi

Copyright  2017 Marco Felluga. All rights reserved.

CAMPAIGN FINANCED ACCORDING TO EC REGULATION N.1308/13